I nostri sponsor


Blog

Chiesa di S. Bartolomeo

Chiesa di S. Bartolomeo

  |   Chiese   |   Nessun commento

LOC. CASANOVA D’OFFREDI

 

La località di Casanova risulta strettamente legata nella sua storia alla famiglia Offredi, nobile casato cremonese, nella figura di Omobono Offredi Ambrosini, Vescovo di Cremona.

Si deve infatti al mecenatismo del prelato la costruzione dell’attuale Chiesa dedicata a S. Bartolomeo, la cui erezione, su commissione del Vescovo stesso in sostituzione del precedente edificio ormai fatiscente, ebbe inizio nell’anno 1816, per concludersi sei anno dopo, nell’anno 1822.

La nuova struttura, di forme semplici e lineari, è a navata unica e croce latina, all’interno caratterizzata da un apparato decorativo tipicamente ottocentesco, dove anche l’architettura degli altari laterali, rimasti nella titolazione dei precedenti alla BV del Carmelo e S. Antonio da Padova, è resa con l’utilizzo di finti sfondati architettonici.

Nell’area del presbiterio venne creata nella parete sinistra sotto la cantoria la tribuna privata dei committenti, ovvero la famiglia Offredi. Sopra di essa è collocato ancora oggi l’organo, commissionato nel 1833 alla bottega bergamasca Angelo Bossi e nipoti.

Fra le opere d’arte conservate in chiesa spicca la preziosa statua lignea del patrono della chiesa cremonese S. Omobono, realizzata alla fine del XVII secolo dallo scultore cremonese Giacomo Bertesi, oltre a vari altri dipinti, fra cui quello del titolare della Chiesa S. Bartolomeo, databili tra XVII e XVIII secolo.

Nessun commento